Giocagin: sport e solidarietà con Uisp e Terre des Hommes

Proseguono le tappe di Giocagin in tutta Italia: la manifestazione che coinvolge cittadini di tutte le età in una festa colorata e spettacolare, toccherà fino a giugno 52 città, con giornate di sport e solidarietà.

Martedì 7 marzo Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp, è intervenuto nella trasmissione di Radio 1 Rai Zona Cesarini, per presentare l’edizione 2017 di Giocagin. “Il primo weekend della manifestazione ha visto la partecipazione di 10.000 persone, tra bambini, ragazzi e atleti di tutte le età. Giocagin è una storica manifestazione Uisp per sport a misura di ciascuno, che unisce sport e solidarietà. Infatti, le risorse che raccoglieremo fino a giugno, servono per realizzazione di un progetto di solidarietà internazionale al fianco della ong Terre des hommes. Acquisteremo un ludobus che metteremo a disposizione dei bambini di un campo profughi siriani nel nord del Libano, abitato da moltissimi bambini, affinchè anche a chi vive situazioni così difficili possa essere garantito il diritto al gioco. Il 25 e 26 febbraio c’è stato il lancio di Giocagin che poi coinvolgerà 52 città in tutto lo stivale, dal nord al sud, per sensibilizzare sul valore della solidarietà e l’importanza della convivenza tra popoli”. ASCOLTA L’AUDIO

Sabato 11 marzo, a partire dalle 16 Giocagin arriva a Latina: si esibiranno otto società tra cui il liceo classico e l’istituto magistrale. Le discipline in programma sono varie, dalla ginnastica ritmica all’aerobica, dalla danza moderna al tango e alla bachata, ma anche arti marziali e majorettes.

Domenica 12 marzo l’appuntamento sarà al “PalAramini” di Empoli con le esibizioni di Giocagin che inizieranno alle 9.30 e proseguiranno per l’intera giornata. In tutto saranno sei i palazzetti, di altrettante località dell’empolese, che saranno coinvolte dalla festa Uisp: le altre cinque tappe si svolgeranno a Castelfiorentino e Cerreto Guidi (19 marzo), Montelupo (26 marzo), Sovigliana (2 aprile) e Montespertoli (9 aprile). Il Comitato Uisp Empolese-Valdelsa coinvolgerà bambini e atleti di tutte le età in spettacoli di ginnastica, danza, arti marziali, attività motorie e tantissime altre discipline. Ci sarà spazio anche per l’esibizione del “Signore degli anelli” Vittorio Valvo, che sorprenderà il pubblico con i suoi esercizi acrobatici. Tutti gli eventi saranno seguiti dal media partner Radio Lady e dai suoi speaker.