Giocagin: proseguono gli appuntamenti con il divertimento in movimento

Proseguono le tappe di Giocagin in tutta Italia: la manifestazione che coinvolge cittadini di tutte le età in una festa colorata e spettacolare, toccherà fino a giugno 52 città, con giornate di sport e solidarietà. Giocagin è promossa dall’Uisp e Terre des hommes Italia che, con i fondi raccolti durante la manifestazione, realizzeranno un progetto di solidarietà nel nord del Libano. Nell’ambito di un più ampio progetto che affronterà in primo luogo le emergenze, è previsto l’acquisto di un ludobus che possa aiutare ad affermare, anche in queste zone, il diritto dei bambini al gioco e a vivere la propria infanzia. Formatori Usp, inoltre, daranno tutta l’assistenza necessaria agli operatori locali per l’avviamento delle attività.

Domenica 26 marzo, il Palazzetto dello sport di Bra ospiterà due spettacoli come nella passata edizione: uno al mattino con inizio alle 10.30 e uno al pomeriggio con inizio alle 15. Esibizioni di ballerini e atleti si alterneranno tra la danza moderna, contemporanea e la classica, la ginnastica artistica, la ritmica e il twirling, l’hip hop, il jazz, la break e il tip tap passando per il latino.

A Crema Giocagin si terrà domenica 26 presso la palestra di via Toffetti: le esibizioni inizieranno alle 15 e saranno sette le società sportive protagoniste. Sono attesi circa 150 atleti, dai bambini agli adulti, con spettacoli di ballo, ginnastica ritmica, danza e pattinaggio. L’Uisp Empoli organizza il 26 marzo la quarte tappa di Giocagin, che si terrà a Montelupo Fiorentino. In programma esibizioni e spettacoli con grandi e bambini in pista.